Twitter: update delle regole sulla “hateful conduct” contro i gruppi religiosi

0

Twitter ha svolto un’approfondita indagine con l’obiettivo di includere un ampio spettro di prospettive e ascoltare direttamente e in maniera attiva le opinioni delle diverse comunità e culture che utilizzano la piattaforma nel mondo. In due settimane, il social ha ricevuto più di 8.000 risposte da parte di persone provenienti da oltre 30 paesi diversi. L’obiettivo è ampliare la policy per includere anche il linguaggio discriminatorio verso i gruppi religiosi.

Cosa si intende per linguaggio “disumanizzante”? Qualunque tipo di linguaggio che tratta il prossimo come “meno di umano”. Qui la spiegazione ‘tecnica’ di Twitter:

Dehumanization can occur when others are denied of human qualities (animalistic dehumanization) or when others are denied of their human nature (mechanistic dehumanization). Examples can include comparing groups to animals and viruses (animalistic), or reducing groups to a tool for some other purpose (mechanistic).

Adesso tweet come questi verranno rimossi da Twitter nel momento in cui saranno segnalati:

Ecco alcuni dei riscontri più rilevanti ricevuti dagli utenti di Twitter:

  • Linguaggio più chiaro – ogni lingua e ogni cultura ha chiaramente le proprie specificità e sensibilità. Le modifiche alle policy possono essere migliorate attraverso la condivisione di maggiori dettagli, esempi di violazioni e spiegazioni sul contesto: quando, come e con che tono viene pubblicato un contenuto di odio. Le risposte ricevute sono state la base per ridefinire le regole di Twitter in maniera ancora più accurata.
  • Restringere il campo – gli utenti vogliono sentirsi liberi di rivolgersi a qualunque tipologia di gruppo e il timore è che la definizione di “gruppi identitari” sia troppo ampia e vaga. È importante quindi restringere il campo in termini di contenuti e verificare caso per caso singolarmente, per consentire agli utenti di interagire con qualsiasi tipo di gruppo e prevenire segnalazioni non accurate sulla base del contesto o del linguaggio utilizzato.
  • Applicazione continua e consistente delle regole – molte persone hanno espresso le proprie preoccupazioni riguardo la capacità di Twitter di applicare le proprie regole in maniera corretta e continua.

È stato quindi sviluppato un programma di formazione ad hoc ancora più lungo e più approfondito con i team interni per garantire una più oculata e attenta revisione delle segnalazioni. Per questo aggiornamento in particolare, così delicato e variabile a seconda della cultura e del paese d’origine di chi twitta, è stato fondamentale dedicare molto tempo al check dei contenuti e ad esempi di possibili violazioni della policy.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*