“Umbria da amare”, su Instagram il contest del Festival delle Nazioni

0

Anche i social network partecipano alla 47ma edizione del Festival delle Nazioni in programma in Umbria a Città di Castello dal 27 agosto al 6 settembre. L’occasione per promuovere in tutto il mondo il territorio regionale è data dal contest fotografico “Umbria da amare” lanciato sul social network Instagram, un vero e proprio concorso per foto e immagini attraverso il quale riuscire a raccontare le bellezze più suggestive e anche nascoste della regione, sia da parte di chi arriva in Umbria per la prima volta, sia da chi magari ci vive e vuole mettere in evidenza un particolare del territorio. Con uno scatto si potrà quindi raffigurare un monumento, un sito archeologico, un centro storico, ma anche un evento particolare della tradizione regionale, che va dall’Alta Valle del Tevere fino all’affascinante Valnerina. La fotografia così scattata, che raffigura un angolo del territorio umbro compreso tra i numerosi comuni coinvolti nel progetto, potrà essere pubblicata fino al prossimo 31 agosto su Instagram utilizzando uno dei due hashtag #umbriadamare e #festivalnazioni, magari con una breve descrizione del luogo che si è fotografato. C’è la possibilità di inviare le foto anche per chi non possiede un account su Instagram utilizzando l’indirizzo mail redazione@festivalnazioni.com. Nei primi giorni di settembre saranno proclamati tre vincitori da una giuria di esperti, che assegneranno come premio un biglietto per il concerto “Voci dal silenzio”, in programma durante il Festival giovedì 4 settembre. Naturalmente tutte le foto e gli autori saranno pubblicati sul sito e sui canali social ufficiali della manifestazione.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

ANTONIO LIONETTI

Giornalista di lungo corso, preparazione universitaria ed esperienze lavorative informatiche, è materano da sempre ma ormai toscano (e senese) di adozione. Gli piace cimentarsi “di fioretto” con la penna, non disdegna con decisione “la spada” davanti a un computer. Sport, politica, teatro: alcuni dei suoi terreni preferiti per comunicare con un mondo sempre meravigliosamente “a colori”.

Leave A Reply


*