Unioncamere, nel 2018 servizio di fatturazione elettronica anche tra privati

0

Compilare, inviare e conservare fatture a costo zero non solo verso la Pubblica amministrazione ma anche verso imprese e privati. Unioncamere prosegue nella digitalizzazione dei servizi e nel 2018 presenta le ultime funzionalità introdotte, in tema di fatturazione elettronica, sulla piattaforma fatturaelettronica.infocamere.it.

Si abbandona il supporto cartaceo e si punta alla semplificazione delle procedure. Più sostegno alle piccole e medie imprese, ma anche ai privati, grazie all’integrazione con il Sistema di Interscambio (SdI) gestito dall’Agenzia delle Entrate. I contribuenti, ora, potranno trasmettere telematicamente i dati di tutte le fatture, attive e passive, e le relative variazioni. Nessun software da istallare e la possibilità di conservare i documenti contabili e le relative notifiche per le annualità richieste dalla normativa vigente. Accesso semplificato alla piattaforma, che è raggiungibile sia dai singoli siti delle Camere di commercio che dal punto unico di contatto www.impresainungiorno.gov.it.

Confortanti i numeri sull’utilizzo del sistema. Tra ottobre 2014 e novembre 2017 sono state quasi 900mila le fatture elettroniche emesse verso la Pubblica amministrazione con circa 82mila imprese che hanno utilizzato i servizi telematici di Unioncamere. Sono soprattutto le imprese di piccole dimensioni ad aver fruito dei vantaggi offerti dalla piattaforma: 7 aziende su 10 non superano il milione di euro di fatturato, 9 su 10 hanno meno di 15 dipendenti e 8 su 10 sono società a responsabilità limitata. La provincia italiana dove si è concentrato il maggior uso del servizio è stata Bolzano (3.127 imprese), seguita da Lecce (2.147) e Roma (2.127).

“Il digitale – ha detto il presidente Ivan Lo Bello – rappresenta una delle nuove funzioni innovative affidate alle Camere di commercio dalla recente riforma del sistema camerale e su questa strada ci stiamo impegnando per supportare i principali progetti nazionali, dall’Agenda Digitale Italiana al Piano impresa 4.0”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

MASSIMO GERIA

Classe 1972, romano, padre di una bellissima bambina. Comunicatore pubblico per passione, web writer, convinto sostenitore dei social e di tutti i mezzi di informazione. Curioso di natura, navigo a vista su internet. Amo la buona tavola, la famiglia, gli amici e sono le uniche storie che non riesco a raccontare in 140 caratteri.

Leave A Reply


*