WhatsURP, a Regalbuto l’Urp comunica via WhatsApp

0

WhatsURP, ovvero svolgere i servizi dell’URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico, attraverso WhatsApp. Succede a Regalbuto, piccolo comune siciliano della provincia di Enna.

Il progetto si pone come obiettivo, tramite l’utilizzo del famoso e diffusissimo sistema di messaggestica istantanea, di diminuire i tempi di comunicazione tra cittadino e amministrazione. L’idea nasce dai lavori portati avanti dal gruppo di lavoro per la redazione di un’Agenda Digitale, un programma che propone soluzioni che legano servizi alle nuove tecnologie.

Il servizio sarà in funzione dalla fine di ottobre e i cittadini potranno richiedere con un messaggio su Whatsapp al numero di cellulare 366-5340900 l’iscrizione alla piattaforma. Per il primo mese il servizio sarà nella sua fase sperimentale e la comunicazione avrà un flusso unidirezionale, ovvero il comune sarà l’unico attore a inviare comunicazioni. “WhatsURP – spiega il sindaco Francesco Bivona – ci permetterà di poter comunicare più velocemente con i cittadini sopratutto per informazioni di emergenza come quelle legate alla protezione civile e alle allerta meteo. L’avvio – continua il sindaco – è sperimentale ma contiamo dopo un mese di far diventare il servizio bidirezionale e dare la possibilità al cittadino di segnalare con testo, foto e piccole clip video, disservizi o emergenze che verranno immediatamente recepite dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*