Comunicazione ed educazione protagoniste al PA Social Day a Bologna

0

Il PA Social Day torna anche a Bologna dopo il grande successo della scorsa edizione. L’evento, gratuito e aperto al pubblico, sarà dedicato alla nuova comunicazione pubblica che si svolgerà presso la Residenza Universitaria “Fioravanti” (Via Greta Garbo, 15 – dietro la Stazione Centrale di Bologna) martedì 18 giugno 2019 dalle 9:30 alle 13:30.

Digital Maieutica – Buone pratiche per comunicare l’Educazione: questo il titolo scelto. L’obiettivo è discutere su come sia possibile, oggi, nel mondo dell’istruzione, operare corrette e virtuose modalità di comunicazione.

Dopo i saluti istituzionali di Eleonora Zaccheroni, Coordinamento PA Social Emilia Romagna, Patrizia Mondini, Direttrice ER.GO, e Roberto De Duro, Digital 4 Digital, la parola passerà a Luca Calzolari, Coordinamento PA Social Emilia Romagna, per illustrare i risultati di una nuova ricerca dell’Istituto Piepoli che misura il grado di connessione tra Pubblica Amministrazione, cittadini, imprese e social/chat. Successivamente interverranno: Alessandra Migliozzi e Claudia Catena, Ufficio Stampa MIUR, Damien Lanfrey, autore del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Dopo il coffee-break, sarà la volta di: Alessandra Canepa, Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo n° 6 di Bologna, e Tazio Giorgio Dehò, studente della classe 2 C della Scuola Secondaria “Irnerio”, Valentino Magliaro, fondatore di “Humans to Humans”, e Marta Nicoletti, giornalista responsanbile DIRE Scuola. Concluderà il dibattito Emma Petitti, Assessore all’Innovazione della Regione Emilia-Romagna. L’incontro sarà moderato da Alessio Pecoraro, Coordinamento PA Social Emilia Romagna, le narrazioni fotografiche della giornata saranno affidate all’obbiettivo di Francesco Pierantoni, Humans of PA Social.

Evento unico nel suo genere a livello internazionale – con ben 18 città impegnate in contemporanea sui temi della nuova comunicazione – il PA Social Day 2019 è organizzato e promosso dall’associazione PA Social, la prima in Italia dedicata allo sviluppo della nuova comunicazione, quella portata avanti attraverso social network, chat, intelligenza artificiale, tutti gli strumenti innovativi messi a disposizione dal digitale;e realizzato grazie a partner InfoCamere, L’Eco della Stampa, Digital4Democracy e ai media partner Agi, iPress, cittadiniditwitter.it e Ilgiornaledellaprotezionecivile.it.

Per iscriversi basta registrarsi qui.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*