IV convention di Ecosistema Camerale: a Padova una giornata sull’evoluzione organizzativa nella Pubblica amministrazione

0

Sabato 6 ottobre dalle 10 alle 18, a Padova, nella sede della Camera di commercio è in programma la convention dell’associazione Ecosistema Camerale intitolata Visionary for Ecosystems – L’evoluzione organizzativa di una community. Giunta alla IV edizione, quest’anno EsConvention si svolge in collaborazione con la Camera di commercio di Padova e Infocamere – entrambe main sponsor –, Galileo Visionary District, associazione nazionale per la nuova comunicazione PA Social, Stati generali dell’innovazione e con il patrocinio della Camera di commercio di Taranto.

La giornata è divisa in due sessioni: la mattina, nella sessione generale, sarà lanciato il bando EsCway for AI, che prevede due linee di intervento. La prima, rivolta a start-up e ricercatori, è finalizzata alla promozione di studi e ricerche inerenti le possibili applicazioni di sistemi di Intelligenza artificiale nella Pubblica amministrazione. Grazie al contributo economico concesso dall’ente camerale padovano, infatti, Ecosistema Camerale potrà mettere a disposizione due assegni da 500 euro per le migliori idee progettuali. La seconda, grazie alla disponibilità di InfoCamere, offre a candidati in possesso di  laurea la possibilità di svolgere uno stage presso le sedi di Padova o Bari della società stessa, sempre nell’ambito Intelligenza artificiale applicata alla Pubblica amministrazione. Con Paolo Ghezzi, direttore generale di InfoCamere, saranno inoltre discusse le visioni innovative nella PA.

Nel pomeriggio, insieme al Galileo Visionary District, testimonianze, strumenti e tre panel (culturale/sociale; manageriale/gestione delle risorse; tecnologico/processi interni) per trattare i temi dell’evoluzione organizzativa delle community all’interno dei processi di trasformazione del Sistema camerale italiano e del settore pubblico nel suo complesso.

Le Camere di commercio italiane stanno ancora affrontando gli effetti della riforma avviata nel 2014, che ha richiesto lo sviluppo di competenze sempre più complesse, mentre ancora non è perfezionata la nuova struttura territoriale. Questo processo riorganizzativo, strettamente connesso ai mutamenti intervenuti nell’economia italiana e internazionale, interessa tutta la Pubblica amministrazione e, in particolare, le persone che vi operano concretamente. EsConvention ha proprio l’obiettivo di far emergere i valori e le professionalità di questa comunità di persone che stanno lavorando, formalmente e informalmente, a più livelli, per adeguare i servizi della PA all’evoluzione dei contesti, per riorganizzare efficacemente i processi, per arricchire l’ecosistema innovativo. Ognuna di queste persone è, a suo modo, visionaria e può offrire alla discussione un contributo di esperienza e di progettualità.

Il programma e la scheda di adesione sono disponibili su ecosistemacamerale.it e sulla pagina Facebook @ecosistemacamerale. Per i soci di Ecosistema, PA Social e Stati generali dell’innovazione la quota di partecipazione è di 10 euro. Per tutti gli altri, 15 euro. La quota include: coffee break e lunch, gadget EsC.

Per informazioni scrivere a padova2018@ecosistemacamerale.it.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*