La comunicazione digitale per il rilancio della cultura e del turismo: l’esperienza del Museo Egizio di Torino

0

Come sfruttare la comunicazione digitale per il rilancio della cultura e del turismo? Servono competenze specifiche che permettano di maneggiare strumenti che si trasformano di continuo attraverso nuove funzioni e applicativi. Per orientarsi e tenere il passo dell’innovazione, sono online gli appuntamenti di formazione e divulgazione organizzati da Facebook e PA Social nell’ambito del progetto #piccolegrandimprese. Sei corsi per imparare a utilizzare al meglio gli strumenti digitali tramite le testimonianze di musei virtuosi che hanno potenziato la loro presenza online attraverso strategie social realizzate ad hoc. Il primo è il Museo Egizio di Torino, che ha trattato il tema “Engagement, giochi e quiz con il digitale”. Paola Batossi, direttore Comunicazione e marketing, e Chiara Del Prete, social media manager, raccontano il modo in cui il museo si connette con il suo pubblico attraverso i social e utilizza le risorse digitali.

Con l’evoluzione dei consumi culturali è diventata chiara la necessità di offrire strumenti digitali di preparazione alla visita, necessità che si è concretizzata in un racconto dei periodi, degli oggetti e dei personaggi proprio attraverso i social. Tra i format di maggiore successo c’è “Le passeggiate del direttore” che, da evento in presenza, si è spostato su Facebook durante il lockdown: 28 episodi da marzo a giugno per oltre un milione di visualizzazioni. Si aggiungono poi “Le storie disegnate”, una serie di filmati in cui la grafica del museo, disegnando, racconta agli spettatori i miti egizi, e “L’Antico Egitto fai da te”, video-tutorial per realizzare oggetti ispirati all’Antico Egitto.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*