PA Social apre il festival “Uno sguardo raro” con un evento dedicato alla comunicazione in sanità

0

Al via lunedì l’edizione 2019 di Uno sguardo raro, il festival cinematografico internazionale dedicato alle malattie rare in programma a Roma fino al 3 febbraio. Più di 800 i film ricevuti – 21 quelli selezionati per la fase finale − tra corti e documentari, tra cui 124 provenienti dall’Iran, 113 dall’ Italia, 80 dall’India, 46 dalla Turchia, 80 dagli Stati Uniti, fino ad arrivare ai due dal Giappone e uno dall’Uzbekistan.

L’obiettivo – sottolinea la direzione artistica – è quello di promuovere le migliori opere video sulle malattie rare per creare un punto d’incontro solidale tra il cinema e questo mondo e dare un impulso alla produzione di nuovi registri di comunicazione visiva sul tema. Un punto di partenza per raccontare come l’esperienza di chi ha già lottato, e magari raggiunto qualche vittoria, sia una ricchezza da condividere. La nostra missione diventa quindi trasformare l’invisibilità dei malati rari in visibilità e raccontare il “vivere diverso” per far riflettere sull’importanza della comprensione, dell’inclusione e della gentilezza”.

Tre le novità principali di quest’anno: il premio Heyoka, nato dall’incontro di Uno sguardo raro con Ability Channel, portale dedicato al mondo della disabilità che nasce per condividere storie di coraggio ed esperienze di comprensione e bellezza; la partecipazione al festival dell’Istituto d’istruzione superiore cine – tv Rossellini, storica scuola di cinema e televisione della Capitale; l’ingresso di PA Social, la prima associazione italiana dedicata allo sviluppo della comunicazione pubblica portata avanti attraverso social network, chat, web.

Considerando il ruolo strategico della comunicazione in sanità e quanto possa essere utile diffondere le buone pratiche in quest’ambito con i video, Uno sguardo raro e PA Social hanno preparato un evento sul tema “Comunicare il valore dell’impegno, lo strumento del video in sanità” durante il quale saranno premiate alcune realtà laziali. Quest’evento servirà a gettare le basi per il bando della prossima edizione, aperto a tutte le strutture sanitarie italiane.

Il primo evento in calendario lunedì 28 gennaio è proprio quello realizzato in collaborazione con PA Social per il premio fuori concorso alla comunicazione in sanità, con l’obiettivo di aprire il Festival a quelle istituzioni che si trovano in prima linea nel rapporto con pazienti e caregiver in ambito malattie rare e non solo. Nella sede della Regione Lazio si confronteranno comunicatori in sanità, registi, associazioni e pazienti sui video in concorso per il premio Comunicatori PA.

Per informazioni:
www.unosguardoraro.org
www.facebook.com/unosguardoraro/
Twitter: @UnoSguardoRaro;
Instagram: www.instagram.com/unosguardoraro

info@unosguardoraro.org

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*